Sell your Instruments on TWIE!

Perdita di peso del titolo, Storie di perdita di peso di boxe di titolo – Profile – The Weissenborn Information Exchange Forum

l elfo non può perdere peso

Nonostante la prima sconfitta in carriera, giunta al suo settimo incontro, De Carolis, sempre nel corso delsale altre tre volte sul ring, l'ultima delle quali, il 23 dicembre, con una vittoria ai punti sul belga Michael Reclouxdetto El Gladiator, conquista il Titolo Internazionale della federazione minore WBF dei pesi medi.

Neldopo una vittoria contro il mediocre Mugurel Sebe [11]De Carolis ha l'opportunità di sfidare il campione italiano dei pesi medi, Gaetano Nespro. L'incontro, molto equilibrato, termina con una vittoria per split decision a favore del campione in carica. Infatti, mentre i giudici Antonello Paolucci e Remigio Ruggeri assegnano l'incontro a Nespro, rispettivamente con tre e due punti di vantaggio, il giudice Salvatore Galasso vede la vittoria di De Carolis per due punti: [12].

Pesi supermedi[ modifica modifica wikitesto ] Nello stessodopo la sconfitta con Nespro, Giovanni De Carolis sale tra i pesi supermedivincendo ai punti contro l' ungherese Sandor Ramocsa.

Vuoi creare dei titoli ad alta conversione che ti permettano di aumentare le prestazioni dei tuoi contenut ie dei tuoi annunci? Potrai anche produrre dei contenuti di grande valore, o avere validi prodotti ma se non sarai in grado di attrarre clienti verso il tuo sito sarà tutta fatica sprecata. Pensi sia impazzito?

Nella nuova categoria di peso, il romano rompe subito gli indugi, sfidando il 30 gennaio delil danesedi origine congoleseLolenga Mockdetto Lumumba Boy, per il titolo vacante Europeo EBU-EU della categoria. L'incontro si tenne ad Aarhusin Danimarcasotto il segno di un grande equilibrio.

  • Sculacciare la perdita di peso
  • Biografia[ modifica modifica wikitesto ] Nato da Bernard Hopkins Sr.
  • Giovanni De Carolis - Wikipedia

Alla conquista del titolo, seguono altri due incontri, e, se il primo è una facile vittoria, per KO al primo round, contro il mediocre ungherese Jozsef Molnaril secondo è il ben più impegnativo match contro il ventenne Attila Baran [21]già campione slovacco dei pesi mediomassimi e Campione Intercontinentale dei supermedi, versione WBF. Tra la conquista del titolo di Campione del Mediterraneo, disputatasi a gennaio, e l'incontro con Baran, svoltosi in giugno, sono passati solo cinque mesi, ma De Carolis, già a settembre, è pronto per la sfida contro l' ucrainonaturalizzato polaccoRoman Shkarupa[22] detto Modo veloce per perdere grasso sulla coscia Lion Heart già campione di Polonia e campione della sigla minore TWBA.

L'incontro, valido per il vacante Titolo Internazionale WBC, risulta equilibratissimo, e si risolve con una vittoria per split decision a favore di De Carolis, al quale sia il giudice Francisco Vazquez Marcosche il giudice Massimo Barrovecchio assegnano la vittoria, rispettivamente per tre ed un puntomentre il giudice Sergio Silvi perdita di peso del titolo la vittoria dell'ucraino per un punto Dopo la conquista di questo nuovo titolo, De Carolis torna a combattere nelportando a perdita di peso del titolo due facili vittorie per KO contro due pugili di secondo livello, Zoltan Kiss Jr [23] ed Artem Solomko [24].

Giovanni De Carolis

Le due vittorie, sommate ai risultati positivi, conseguiti ininterrottamente dalgli aprono la strada per la sfida ad Arthur Abraham [25]detto King Arthur, pugile armenonaturalizzato tedescodetentore del Titolo intercontinentale WBOgià campione dei pesi medi, versione IBFdal alcampione europeo dei supermedi, versione WBOperdere peso ragazza nerae campione del mondo, sempre dei supermedi, sempre versione WBO, dal altitolo conquistato, e poi perso nella rivincita, contro Robert Stieglitz [26].

L'incontro si disputa nel novembre del in Germania e, nonostante De Carolis mostri doti tecniche di alto livello, soprattutto nella prima fase del match, la sfida si risolve con una netta vittoria ai punti per il campione in carica, cui i tre giudici Mihai LeuNoel Monnet e Andreas Stenbergassegnano, rispettivamente, 12e 10 perdita di peso del titolo per gli ultimi due, di vantaggio.

L'incontro si disputa al Pala Olgiata di Roma e vede De Carolis, che atterra Ajetovic alla prima ripresa, conquistare la corona con verdetto unanime, dopo una dura battaglia, che ha messo in evidenza le doti caratteriali e tecniche di entrambi i pugili. Nonostante il palmares di tutto rispetto, De Carolis domina nettamente Ndiaye, vincendolo ai punti con verdetto unanime, mandandolo a tappeto già nella prima ripresa e, più in generale, sovrastandolo sia dalla media e lunga distanza, sia da quella breve.

bruciagrassi svizzera

La conquista del titolo mondiale WBA[ modifica modifica wikitesto ] Ottobre, De Carolis rinuncia all'Intercontinentale IBF, per sfidare il giovane tedesco Vincent Feigenbutzforte di 20 vittorie di cui ben 19 prima del limite ed una sola sconfitta, campione WBA ad interim e detentore del titolo mondiale della sigla minore Global Boxing Union.

L'incontro si disputa il 17 ottobre a Karlsruhecittà natale del tedesco. La sconfitta di stretta misura, consente a De Carolis di ottenere la rivincita sul tedesco, divenuto, nel frattempo, campione del mondo in carica WBA, dopo che il detentore del titolo Fedor Chudinov [35]era stato promosso, dalla stessa WBA, a Supercampionetitolo lasciato vacante da Andre Ward [36]passato alla categoria dei mediomassimi.

eco slim daraz pk

L'attesa rivincita si disputa il 9 gennaio alla Baden Arena di Aiuti bruciagrassiin Germania. Il match si rivela molto combattuto ed intenso.

Emma Reina, la neo diciottenne bergamasca in lotta per il titolo di Miss Italia 2018

Malgrado la differenza di età di 11 anni, lo sfidante inizia a pressare Feigenbutz sin dalle prime riprese con uno stile di combattimento aggressivo che pare mettere in difficoltà il tedesco nelle prime battute del match. Quest'ultimo adopera grandi cambiamenti di ritmo con fasi più aggressive che si alternano a momenti più passivi.

come perdere peso velocemente due settimane

Dopo delle riprese centrali abbastanza equilibrate, nella seconda parte dell'incontro, De Carolis torna nuovamente a martellare l'avversario con le sue combinazioni. Agli inizi dell'undicesima e penultima ripresa De Carolis incalza l'avversario con una serie di colpi che lo fa barcollare e, dopo un'ulteriore combinazione di pugni senza risposta ai danni del campione in carica, l'arbitro Gustavo Padilla sancisce la fine del match per KO tecnico.

Ti fanno solo male i piedi per il sovrappeso? Certamente posso capire!

Lo sfidante è il giovane pugile tedesco Tyron Zeuge [41]dal lusinghiero record di 18 vittorie su altrettanti incontri, di cui 10 per KO, già campione giovanile dei supermedi, versione WBO e campione Internazionale WBC, ma, invero, senza aver ancora affrontato nessun pugile di livello. L'incontro si rivela molto equilibrato, con buoni colpi portati da entrambi i pugili, alternati a fasi di stanca, in cui nessuno dei due contendenti sembra prevalere chiaramente.

bethesda di perdita di peso

Alla fine, si arriva ai punti e due giudici, Levi Martinez e Juan Manuel Garcia Reyes, danno un verdetto di paritàmentre il terzo, Erkki Meronen, assegna la vittoria al pugile tedesco per un punto Il risultato finale è, quindi, un pari a maggioranza che permette al pugile romano di conservare la cintura di Campione del mondo WBA.

Dopo un incontro duro ed equilibrato, combattuto tutto dalla corta distanza, a prevalere è lo sfidante Tyron Zeuge, che, per ben due volte, atterra De Carolis nell'ultima ripresa e, proprio sul secondo knock downl'arbitro Roberto Ramirez Jr. Fino a quel momento, Zeuge era in vantaggio sui cartellini di tutti e tre i giudici a per Jesus Morata Garcia e Alfredo Polanco, a per Jan Christensen. Dopo la sconfitta nel mondiale, Giovanni De Carolis torna sul ring il 24 lugliocontro il pugile ucraino Viktor Polyakov [42]olimpionico per il suo paese alle Olimpiadi di Atene delin un incontro valido per il titolo vacante Internazionale WBA.

Nonostante il pugile romano combatta a casa, al Centrale del Foro Italicosubisce una dura sconfitta con verdetto unanime da parte dei tre giudici,

harga body slim a base di erbe bsh