Soddisfare:

Rischi di utilizzare bruciagrassi. Gli integratori brucia-grassi funzionano davvero? - X Woman Nutrition

Contenuto

    rischi di utilizzare bruciagrassi

    Perché non dimagrisco? Potrebbe dipendere dal malfunzionamento dei neuroni brucia-grassi Lo studio Perché non dimagrisco?

    rischi di utilizzare bruciagrassi

    Potrebbe dipendere dal malfunzionamento dei neuroni brucia-grassi Nel processo di regolazione del peso hanno un ruolo chiave alcuni neuroni brucia-grassi finora poco studiati. Quando rispondono correttamente al rilascio di leptina nel tessuto adiposo si innesca il meccanismo virtuoso che dice al cervello di mangiare meno.

    rischi di utilizzare bruciagrassi

    È una formula assodata difficile da mettere in discussione. Qual è il meccanismo che favorisce oppure ostacola il dimagrimento? In sintesi, il dimagrimento scatta quando i nervi del tessuto adiposo funzionano correttamente e mandano i giusti segnali al cervello: smetti di mangiare e muoviti di più.

    E questo accade quando i neuroni delle cellule di grasso rispondono alla leptina, un ormone coinvolto nei processi metabolici.

    Scopriamo quali sono i suoi benefici e quali gli eventuali rischi. La Keto Diet, o dieta chetogenica, aiuta a perdere peso, e non solo.

    Ma ripercorriamo la scoperta un passo alla volta. Mangiavano di più, si muovevano meno e non riuscivano a sopravvivere a temperature fredde perché non riuscivano a utilizzare in maniera corretta il grasso per produrre calore.

    rischi di utilizzare bruciagrassi

    Con una dose di leptina assunta sotto forma di farmaco, i topi ricominciavano immediatamente a mangiare meno e a muoversi di più. Dopo settimane di terapia si osservavano cambiamenti ancora maggiori: gli animali distruggevano le cellule di grasso bianco, dove sono conservate calorie inuntilizzate, e riacquistavano la capacità di utilizzare il grasso bruno per generare calore.

    rischi di utilizzare bruciagrassi

    I ricercatori sospettavano che le novità dipendessero dai neuroni che si trovano nel rischi di utilizzare bruciagrassi. Grazie a una nuova tecinica di imaging messa a punto nel laboratorio della Rockfeller, gli scienziati sono stati in grado di guardare quel che accade nei nervi del grasso quando viene rilasciata la leptina, seguendo i segnali nuerali tra il tessuto adiposo e il cervello.

    Attraverso questo percorso, il grasso sembra dire al cervello di quanta innervazione ha bisogno per funzionare correttamente. Se i risultati venissero confermati negli esseri umani potrebbero aprire la strada allo sviluppo di nuovi trattamenti anti-obesità mirati.

    rischi di utilizzare bruciagrassi

    Superare la resistenza alla leptina potrebbe essere la svolta che permetterebbe di innescare il processo di dimagrimento.