La perdita di peso non è influenzata dall'età: lo studio

Rischi per la salute a lungo termine di perdita di peso

perdita di peso boston ma perdere peso con l influenza

Tempo di lettura: 2 min Perdita di peso e riduzione del rischio cardiovascolare, ecco la dieta migliore secondo gli studi Alla luce dei crescenti tassi di sovrappeso e obesità e del conseguente rischio di condizioni croniche moderne, è fondamentale modificare il proprio stile di vita e le abitudini alimentari al fine di mantenere un peso nella norma.

In un nuovo lavoro italiano sono stati valutati gli effetti sulla perdita di peso, su parametri antropometrici e sui fattori di rischio cardiometabolici di vari approcci dietetici, tra cui dieta Mediterranea, Paleo, vegetariana, iperproteica, a basso tenore di carboidrati, ecc In particolare sono stati analizzati 80 studi, contenenti più di meta-analisi.

come perdere peso una donna sopra i 40 anni tè dimagrante indonesia

I risultati, pubblicati sulla rivista Advanced in Nutrition, hanno evidenziato come la Dieta Mediterranea sia il regime dietetico, supportato da più forti evidenze scientifiche, associato benefici significativi sui parametri antropometrici e sui fattori di rischio cardiometabolico, senza effetti indesiderati sulla salute. Nel contempo gli effetti sui parametri lipidici sono contrastanti e spesso è stata riscontrata una correlazione tra questo tipo di regime alimentare e aumento delle lipoproteine LDL colesterolo cattivodei livelli glicemici e di emoglobina glicosilata, probabilmente a causa di un aumentato introito di grassi saturi e ad un consumo relativamente ridotto di fibre e di cereali integrali.

si può perdere peso abbronzandosi perdita di peso santa cruz ca

Risultati molto simili sono stati riscontrati per le diete a basso tenore di carboidrati e a basso tenore di grassi, con effetti positivi nel breve termine sulla perdita di peso, ma con effetti potenzialmente negativi a lungo termine sul rischio cardiometabolico.

Le evidenze scientifiche più consistenti relative a perdita di peso e riduzione del rischio cardiometabolico si sono rivelate quelle a favore della Dieta Mediterranea, regime alimentare equilibrato.

Non esiste nessuna bacchetta magica o pozione miracolosa, affidarsi ad un professionista esperto nel campo è la migliore scelta per raggiungere i migliori risultati.

Magro con la pancia: rischi e rimedi di un problema serio