Mi racconti la tua storia? - —SAD

Storia di perdita di peso tumblr

Contenuto

    storia di perdita di peso tumblr

    Mi racconti la tua storia? Insomma ho iniziato a ridurre la quantità di cibo ad eliminare i dolci e le cose che credevo mi facessero ingrassare… Questa fu la conseguenza della visione distorta del mio corpo e del giudizio di un dottore che mi prescrisse di mangiare di meno per via del reflusso gastrico.

    Ho iniziato a perdere peso e vedevo che agli occhi della gente non passavo di certo inosservata…. Continuavo ovviamente a fare sport fino allo sfinimento con un peso da bambina di 5 anni.

    storia di perdita di peso tumblr

    Dopo una settimana di ricovero è arrivata una dottoressa e mi ha detto che se non avrei ripreso due chili in tre giorni mi avrebbe ricoverato in una storia di perdita di peso tumblr per disturbi alimentari dove sarei rimasta da sola… La mamma vedendomi sempre più magra ha deciso di portarmi via e siamo ritornate a Montegranaro, il mio paese. Parto dal fatto che ero una bambina felice, spensierata, e una vera buongustaia, insomma avevo una buona forchetta!

    storia di perdita di peso tumblr

    Ero sempre la prima a sedermi a tavola e a sperimentare nuovi piatti! Io nei suoi confronti non contavo un emerito cazzo!

    storia di perdita di peso tumblr

    Io giuro che la… è brutto da dire, ma la odio. A questo punto penso di essere io quella stronza, ma non è possibile star sempre a soffrire, mi sono stancata!

    storia di perdita di peso tumblr

    L'anoressica ha la pelle secca, il viso scavato, le ossa all'infuori, gli occhi tristi, le rughe intorno alla bocca, niente seno, le gambe completamente magre, le vene che si vedono, e l'osso sacro sporgente e altre mille cose! Vorrei mandare un messaggio a chiunque legge ció: è una malattia che colpisce anche i maschi e che distrugge nel vero senso della parola se stessi e purtroppo è molto difficile uscirne.

    storia di perdita di peso tumblr

    Non so se mi capite, ma è come se avessi sempre la nostalgia di Ana ed una parte di me non vuole lasciarla.