La dieta Life 120 è sbagliata? Intervista al prof. Enzo Spisni

Perdita di grasso adriano

Molti in questi giorni mi hanno chiesto cosa ne penso del fenomeno mediatico e televisivo di questo perdita di grasso adriano, cioè Adriano Panzironi e la sua life e per questo ho deciso di dedicare un articolo per cercare di fare chiarezza e dire la mia a riguardo.

nanotecnologia dimagrante come preparare le bevande per perdere peso

Partiamo col dire che Life è un regime alimentare. Questo prevede essenzialmente una dieta stile "paleo", che predilige i cibi che consumavano i nostri antenati. Una dieta basata su carne, pesce, frutta e verdura, grassi sani, ma che elimina completamente i carboidrati derivanti dai cereali; dunque niente pane, pasta, farinacei in generale, legumi e tuberi patatetutti cibi che secondo il suo ideatore sono la perdita di grasso adriano dell'accumulo di grasso, aumento del peso e promuovono lo sviluppo di alcune malattie.

Life è dunque una dieta iper proteica, ma che da anche ampio spazio agli acidi grassi essenziali capaci di garantire l'energia minima necessaria.

documentario sulla perdita di peso della bbc come perdere velocemente il grasso del seno

Inoltre, lo stesso Panzironi, consiglia l'assunzione di integratori alimentari come omega 3, vitamina C, vitamina D e multi vitaminici. Fatte queste dovute premesse, vorrei fare alcune considerazioni: funziona una dieta di questo tipo o è solo una trovata commerciale? Panzironi si rivolge all'italiano medio, cioè un soggetto che si trova spesso in una situazione di sovrappeso, è perennemente in ipercalorica, cioè ha un apporto calorico superiore rispetto al suo fabbisogno calorico giornaliero, è sedentario e quindi si muove poco; inoltre i cibi che consuma prevalentemente sono pasta, pane, pizza, verdura poca e mangia poche proteine.

La dieta senza carboidrati - Porta a porta 24/01/2019

Come detto in precedenza, per un soggetto con le caratteristiche sopra descritte, questo regime alimentare farà sicuramente bene. Ma perché?

come puoi perdere il grasso della pancia in modo naturale voglio che mia figlia dimagrisca

Inoltre il maggiore introito di proteine porterà sicuramente ad un aumento della sazietà, grazie proprio al potere saziante delle proteine stesse, e una maggiore termogenesi adattativa, cioè il nostro metabolismo per digerire ed assimilare le proteine consuma maggiore energia rispetto a grassi e proteine.

Questi soggetti generalmente presentano valori glicemici alti molte volte diabeticihanno spesso un profilo lipidico "disastroso", colesterolo alto; grazie al deficit calorico, e la ridotta introduzione di carboidrati, che hanno una stretta correlazione con la resistenza e la regolazione insulinica, e magari abbinando dell' attività fisica cosa che Panzironi suggeriscequesti valori ritorneranno su range sicuramente più fisiologici.

Con questo non voglio assolutamente dire che i carboidrati sono il male assoluto, anzi, ma in soggetti sedentari il loro consumo va tenuto sotto controllo.

top perdere peso forma fino a dimagrire

I carboidrati rappresentano la nostra principale fonte di energia, la nostra benzina; se non ci muoviamo consumando quell'energia, dobbiamo fare attenzione a quanta ne introduciamo. Ma su un soggetto, come ad esempio il sottoscritto, che si allena volte a settimana o comunque una persona molto attiva, un regime alimentare del genere sarà pressoché insostenibile perché, come ho detto in precedenza ha bisogno della giusta quantità di energia per sostenere l'attività fisica e questa energia deve derivare principalmente dai carboidrati.

perdere peso velocemente in tre giorni marin perdita di peso e benessere

In parole povere sposta la responsabilità dal soggetto verso alcuni alimenti in particolare e questo per chi si accinge a seguire qualsiasi tipo di dieta è rassicurante a livello psicologico. Gabriele Baù.

brucia il grasso massimo in colombia galloni di perdita di peso