VELOS - Foglio illustrativo

Perdita di peso dovuta al metotrexato

Le articolazioni più frequentemente coinvolte sono quelle piccole delle dita delle mani, i polsi, i piedi, le ginocchia e le caviglie; più raro è il coinvolgimento di anche, spalle, gomiti e rachide.

I pazienti in terapia devono essere sottoposti ad appropriati controlli in modo da individuare e valutare tempestivamente la comparsa di possibili effetti tossici o reazioni avverse. Il metotrexato deve quindi essere somministrato solo da o sotto la supervisione di medici che abbiano conoscenza ed esperienza nell'uso della terapia con antimetaboliti. A causa delle possibili reazioni tossiche gravi, anche fatali, il paziente deve essere adeguatamente informato dal medico sui possibili rischi e sulle misure di sicurezza da adottare.

Reumaflex 50 mg/ml soluzione iniettabile, siringa preriempita

Si sconsiglia l'uso in bambini di età inferiore ai 3 anni a causa della scarsa disponibilità di dati di sicurezza ed efficacia per questa popolazione di pazienti vedere paragrafo 4.

Esami e misure di sicurezza consigliati Prima di iniziare o ricominciare dopo interruzione la terapia con metotrexato: Conta ematica completa e differenziale, conta delle piastrineenzimi epaticibilirubina, sieroalbumina, radiografia del torace ed esami di funzionalità renale.

Dopo poche ore dalla somministrazioni il farmaco è presente nel liquido sinoviale a concentrazioni uguali a quelle plasmatiche. Molto spesso si preferisce usare la via parenterale per assicurare una biodisponibilità maggiore. Il farmaco viene metabolizzato nel fegato ed i suoi metabiliti vengono secreti con le urine. Vanno comunque evitati farmaci e tossici che possono alterare il metabolismo del MTX compresi gli alcolici. Anche farmaci che possono dare tossicità renale vanno usati con cautela.

Se clinicamente indicate, escludere la tubercolosi e l' epatite. Durante la terapia almeno una volta al mese per i primi sei mesi e in seguito ogni tre mesi : Aumentare la frequenza del monitoraggio in caso di aumento della dose.

Esame della bocca e della gola per individuare eventuali cambiamenti della mucosa. Conta ematica completa e differenziale e conta delle piastrine. Una riduzione drastica della conta dei globuli bianchi o delle piastrine comporta la sospensione immediata del medicinale e l'avvio di un'adeguata terapia di supporto.

Metotrexato Hosp

I pazienti devono essere sollecitati a riferire tutti i segni e i sintomi che fanno sospettare un'infezione. Conta ematica e piastrinica devono essere attentamente monitorati nei pazienti che assumono in concomitanza altri medicinali mielotossici ad es. Esami della funzionalità epatica: occorre prestare particolare attenzione alla comparsa di tossicità epatica. Il trattamento non deve essere somministrato o deve essere interrotto nel caso in cui si riscontrino, o si sviluppino durante la terapia, delle anomalie negli esami della funzionalità epatica o nella biopsia epatica.

Non vi sono prove a sostegno dell'uso della biopsia epatica per il monitoraggio della tossicità epatica nelle indicazioni reumatologiche. Per i pazienti affetti da psoriasi, la necessità di ricorrere alla biopsia epatica ribelle wilson jenny craig perdita di peso e durante la terapia è controversa.

Sono necessarie ulteriori ricerche per stabilire se gli esami chimici seriali del fegato o del propeptide del collagene di tipo III siano in grado di segnalare tempestivamente ed efficacemente l'epatotossicità.

perdita di peso dovuta al metotrexato

La valutazione deve essere fatta caso per caso e deve differenziarsi tra pazienti senza fattori di rischio e pazienti con fattori di rischio quali pregresso abuso di alcool, persistente innalzamento degli enzimi epatici, storia di patologie epaticheperdita di peso dovuta al metotrexato familiare di patologie epatiche ereditarie, diabete mellitoobesità, storia di esposizione significativa a farmaci o prodotti chimici epatotossici, trattamento prolungato con metotrexato o dosi cumulative di 1,5 g o più.

In caso di aumento costante degli enzimi epatici, occorre prendere in considerazione una riduzione della dose o l'interruzione della terapia. A causa dell'effetto potenzialmente tossico sul fegato, non devono essere assunti altri medicinali epatotossici durante il trattamento con metotrexatoa meno che non siano chiaramente necessari e il consumo di alcool deve essere evitato o notevolmente ridotto vedere paragrafo 4.

Effettuare un attento monitoraggio degli enzimi epatici in pazienti che assumono in concomitanza altri medicinali epatotossici ad es.

Lo stesso vale per la somministrazione concomitante di medicinali ematotossici ad es.

Psoriasi gomiti L'artrite psoriasica è una spondiloartropatia e un'artrite infiammatoria cronica che compare in soggetti con psoriasi della cute o delle unghie. L'artrite è spesso asimmetrica, e alcune forme interessano le articolazioni interfalangee distali. La diagnosi è clinica. Il trattamento prevede farmaci antireumatici modificanti la malattia e agenti biologici. La prevalenza è aumentata nei pazienti con AIDS.

La funzionalità renale deve essere monitorata mediante esami della funzionalità renale e analisi dell' urina vedere paragrafi 4.

Poiché il metotrexato viene eliminato principalmente per via renale, in caso di compromissione renale possono verificarsi aumenti delle concentrazioni nel siero che possono portare a gravi effetti indesiderati. Un monitoraggio frequente deve essere applicato in particolare nel caso in cui siano somministrati contemporaneamente medicinali in grado di influenzare l'eliminazione del metotrexato e causare danni renali ad es.

Hlavní navigace

Valutazione dell' apparato respiratorio : vigilanza sui sintomi di compromissione della funzionalità polmonare e, se necessario, test della funzionalità polmonare. L'interessamento polmonare richiede una diagnosi veloce e l'interruzione del metotrexato.

  • Perdere peso quando hai il ciclo
  • VELOS - Foglio illustrativo
  • TERAPIE FARMACOLOGICHE - Igea - Poliambulatorio
  • REUMAFLEX ® - Foglietto Illustrativo
  • VELOS è indicato per il trattamento di: artrite reumatoide attiva in pazienti adulti; forme poliartritiche di artrite idiopatica giovanile severa in fase attiva, con inadeguata risposta ai farmaci anti-infiammatori non steroidei FANS ; psoriasi grave, recidivante e disabilitante, che non risponde adeguatamente ad altre forme di terapia quali fototerapia, PUVA e retinoidi e artrite psoriasica grave in pazienti adulti; malattia di Crohn da lieve a moderata in pazienti adulti, nei casi in cui non è possibile praticare un trattamento adeguato con altri farmaci.

I sintomi polmonari in particolare una tosse secca e non produttiva o una polmonite non specifica che si manifesta come perdere peso 20 settimane di gravidanza la terapia con metotrexato, possono essere indicativi di una lesione potenzialmente pericolosa e richiedono l'interruzione del trattamento e un'attenta indagine.

Una volta esclusa la presenza di infezioni polmonarila tipica patologia polmonare indotta da metotrexato nel paziente, sebbene clinicamente variabile, si presenta con febbretossedispneaipossiemia e infiltrati alla radiografia del torace. La compromissione polmonare richiede una diagnosi precoce e l'interruzione della terapia con metotrexato. Occorre prestare una particolare attenzione anche in presenza di infezioni croniche inattive ad es. La vaccinazione con vaccini vivi non deve essere eseguita durante la terapia con metotrexato.

VELOS - Foglio illustrativo

Nei pazienti che ricevono metotrexato a basso dosaggio possono comparire linfomi maligni, e in questo caso la terapia deve essere interrotta. Se il linfoma non mostra segni di regressione spontanea, occorre iniziare una terapia citotossica.

perdita di peso dovuta al metotrexato

In rari casi la somministrazione concomitante di antagonisti dei folati quali trimetoprim -sulfametossazolo ha indotto una pancitopenia megaloblastica acuta. La dermatite da radiazioni e le scottature solari possono riapparire durante la terapia con metotrexato reazione da richiamo.

Metti alla prova la tua conoscenza

Le lesioni psoriasiche possono esacerbarsi a seguito dell'uso concomitante di radiazioni ultraviolette e metotrexato.

L'eliminazione del metotrexato è ridotta in pazienti con un "terzo spazio" di distribuzione asciti, effusioni pleuriche. Questi pazienti necessitano di un attento monitoraggio della tossicità e richiedono una riduzione del dosaggio o, in alcuni casi, l'interruzione della somministrazione di metotrexato.

Le effusioni pleuriche e le asciti devono essere drenate prima di iniziare il trattamento con metotrexato vedere paragrafo 5. La diarrea e la stomatite ulcerosa possono essere effetti tossici e richiedono l'interruzione della terapia, in caso contrario possono verificarsi enteriti emorragiche e decessi per perforazione intestinale.

Le preparazioni vitaminiche o altri medicinali che contengono acido perdita di peso dovuta al metotrexato, acido folinico o derivati, possono ridurre l'efficacia del metotrexato. Questo medicinale contiene meno di 1 mmol di sodio 23 mg per dose, ed è da considerarsi in pratica perdita di peso dovuta al metotrexato di sodio". L'assenza di gravidanza deve essere accertata prima di somministrare Reumaflex. Questi effetti sembrano essere reversibili con l'interruzione della terapia. Durante il trattamento e, almeno, nei sei mesi successivi al termine del trattamento, deve essere praticata un'efficace contraccezione maschile e femminile.

Reumaflex - Foglio Illustrativo

Le pazienti in età fertile e i loro partner devono essere opportunamente informati sui possibili rischi e sugli effetti sulla riproduzione vedere paragrafo 4. I pazienti che assumono in concomitanza altri medicinali epatotossici ad es. Il trattamento combinato con metotrexato e retinoidi quali acitretina o etretinato aumenta il rischio di epatotossicità.

  • Come perdere 22 kg di peso
  • Artrite Reumatoide | ISTITUTO ORTOPEDICO RIZZOLI
  • Metotrexato Hosp: Scheda Tecnica e Prescrivibilità | Torrinomedica
  • Sono state riportate tossicità fatali dovute ad errori nel calcolo della dose endovenosa ed intratecale.

Antibiotici orali Gli antibiotici orali quali tetraciclinecloramfenicolo e antibiotici ad ampio spettro non assorbibili, inibendo la flora batterica intestinale o sopprimendo il metabolismo batterico, possono interferire con la circolazione enteroepatica di metotrexato.

Antibiotici Gli antibiotici quali penicillineglicopeptidi, sulfonamidi, ciprofloxacina e cefalotina, possono, in casi individuali, ridurre la clearance renale del metotrexato, provocando aumenti delle concentrazioni di metotrexato nel siero con conseguente comparsa di tossicità ematologica e gastrointestinale. Probenecid, acidi organici deboli, pirazoli e agenti antinfiammatori non steroidei Probenecid, acidi organici deboli quali diuretici dell'ansa e derivati pirazolonici fenilbutazonepossono ridurre l'eliminazione del metotrexato con possibili concentrazioni più elevate nel siero e potenziale aumentata tossicità ematologica.

perdita di peso dovuta al metotrexato

Medicinali con reazioni avverse sul midollo osseo In caso di trattamento con medicinali che possono essere responsabili di reazioni avverse sul midollo osseo ad es. Medicinali che provocano carenza di folati La somministrazione concomitante di medicinali che provocano carenza di folati ad es.

perdita di peso dovuta al metotrexato

È quindi consigliata una particolare attenzione alle carenze di acido folico preesistenti. Prodotti che contengono acido folico o folinico Le preparazioni vitaminiche o altri prodotti che contengono acido folico, acido folinico o loro derivati, possono ridurre l'efficacia del metotrexato. Altri medicinali antireumatici In generale non è prevedibile un aumento degli effetti tossici del metotrexato quando Reumaflex viene somministrato contemporaneamente ad altri medicinali antireumatici ad es.

IGEA S.r.l.

Sulfasalazina Solo in rari casi individuali osservati in studi clinici, l'inibizione della sintesi dell'acido folico indotta da sulfasalazina somministrata in concomitanza con metotrexato ha provocato un aumento dell'efficacia del metotrexato e conseguentemente un maggior numero di effetti indesiderati.

Mercaptopurina Il metotrexato aumenta i livelli di mercaptopurina nel plasma. La somministrazione concomitante di metotrexato e omeprazolo ha portato ad una ritardata eliminazione del metotrexato per via renale. La combinazione con pantoprazolo ha fatto registrare un caso di inibizione dell'eliminazione per via renale del metabolita 7-idrossimetotrexato con mialgia e tremore.

Malattie reumatiche, il metotressato è ancora un farmaco attuale?

Bevande contenenti caffeina o teofillina Un consumo eccessivo di bevande contenenti caffeina o teofillina caffè, bibite contenenti caffeina, tè nero deve essere evitato durante la terapia con metotrexato. In studi sugli animali, il metotrexato ha dimostrato effetti tossici sulla riproduzione vedere paragrafo 5. L'esposizione di un numero limitato di donne in stato di gravidanza 42 ha evidenziato un aumento dell'incidenza delle malformazioni craniche, cardiovascolari e degli arti. Con il metotrexato interrotto prima del concepimentosono state registrate delle gravidanze normali.

Le donne non devono essere in gravidanza durante la terapia con metotrexato.

Artrite Reumatoide

Nel caso si verifichi una gravidanza durante la terapia, occorre consultare il medico sul rischio di reazioni avverse per il bambino associate alla terapia con metotrexato.

Di conseguenza, i pazienti in età sessualmente matura uomini e donne devono praticare un'efficace contraccezione durante il trattamento con Reumaflex estesa almeno ai sei mesi successivi al termine della terapia vedere paragrafo 4. Prima di iniziare la terapia nelle donne in età fertile, deve essere esclusa con sicurezza una gravidanza in atto mediante un test di gravidanza.

Molto raro: Sono stati riportati casi singoli di regressione di linfomi dopo l'interruzione del trattamento con metotrexato. In uno studio recente, non è stato possibile stabilire se la terapia con metotrexato aumenti l'incidenza dei linfomi.

perdita di peso dovuta al metotrexato

Patologie del sistema emolinfopoietico.