Come mangiare l’avena per dimagrire?

Quando mangiare l avena per perdere peso

Contenuto

    Molto spesso si ignora che un cereale come avena possa rivelarsi un valido aiuto per perdere peso senza rinunciare a un corretto apporto nutritivo. Consumare avena significa tenere sotto controllo il colesterolo e la pressione arteriosa, favorire il transito intestinale, regolare i livelli di glucosio e perdere peso.

    quando mangiare l avena per perdere peso

    Sazietà — Il contenuto di carboidrati complessi dal lento assorbimento conferisce un elevato potere saziante e regola i livelli di zucchero e colesterolo. Tessuti — I sali minerali presenti consentono di nutrire i tessuti ed evitare di perdere il tono muscolare durante la fase di dimagrimento. Il potere dimagrante di questo cereale si realizza solo se allo stesso tempo si compie una sana routine di esercizio fisico e si evitano i cibi raffinati e grassi.

    quando mangiare l avena per perdere peso

    Avena: cruda o cotta? Avena cotta- foto vistochebuono.

    quando mangiare l avena per perdere peso

    Condimento — È sufficiente cospargere le insalatone e le pietanze con trito di avena cruda per ottenere un piatto inedito e dimagrante. Purè — Non bisogna far altro che inserire alcuni grammi di avena nel frullatore per accompagnare le verdure e i purè.

    quando mangiare l avena per perdere peso

    Ti è piaciuto l'articolo? Dai un voto!

    quando mangiare l avena per perdere peso