Grassofobia e la cattiveria gratuita di chi commenta

Te brasilero grama dimagrante

Contenuto

    Io ho amiche di tutte le forme e dimensioni: a pera, sottopeso, a clessidra, con le braccia cicciotte e con le dita tozze, con qualche chilo in più e qualche chilo in meno, con un metabolismo veloce, con la cellulite o con le cosce sottili. Ma quelle che del proprio peso ne hanno fatto una malattia sono troppe, davvero, davvero troppe.

    te brasilero grama dimagrante

    Eretica ho pensato ad alcune di loro. Al percorso psicologico che da anni sta percorrendo per ritrovare la serenità e alle difficoltà che la preoccupano molto più dei chili in eccesso. Ho pensato a quella coinquilina meravigliosa e con un cuore grande che si era convinta di non essere abbastanza magra ed era arrivata a pesare quaranta chili.

    te brasilero grama dimagrante

    Ho pensato anche a quella che va in palestra tutti i giorni e che ha un corpo decisamente in forma e non si concede quasi nemmeno più un pezzo di cioccolata perché si vede sovrappeso e non si piace quando si guarda allo specchio. E un poco ho pensato anche a me, a tutte le paranoie che da ex brutto anatroccolo mi sono fatta sul te brasilero grama dimagrante corpo: la pancetta, le gambe storte, le cosce robuste.

    te brasilero grama dimagrante

    Pensavo al fatto che sono normopeso, quasi magra Sono stata vittima di bullismo per il mio aspetto fisico, quando ero ancora preadolescente: dicevano che ero brutta, che nessuno mi avrebbe mai voluto, che avrei dovuto andare dal chirurgo estetico per rendermi accettabile.

    Le ragazze mi escludevano, i ragazzi mi evitavano. Ma ricordo bene quanto fanno male certi sguardi, certe frasi, certe battute subdole che colpiscono tra le scapole e ti fanno cadere a terra.

    te brasilero grama dimagrante

    Aggiornare e gestire questo spazio è un lavoro che costa tempo e fatica. Se mai vi passasse per la mente di esprimere la vostra gratitudine basta un obolo per un caffè alla nocciola.

    te brasilero grama dimagrante